RINGRAZIAMENTI DELL' UTENTE "iDoctors"

Dimostra assoluta competenza e onestà. Grazie alla sua specializzazione a tutto campo sulla cura del dolore è in grado di offrire la soluzione migliore al paziente. 

 

Utente "iDoctors" verificato n° 68257 sul Prof. Di Donato


 RINGRAZIAMENTI DI CARLOTTA TAGLIARINI

ATTILIO DI DONATO martedì 12.maggio 2015

Se lo vedi schizzare lungo i corridoi austeri del Concordia Hospital, o quelli luminosi della Clinica Villa Claudia, pensi che sia un giovane volontario che corre per dare i referti al primario. Entri nella stanza per la visita e ti sorprende che sia lui il primario. Dr. ATTILIO DI DONATO, medico chirurgo,, mingherlino, occhi verdi, sguardo solare ma penetrante. Infatti, non fai in tempo (lui è veloce in tutto) a dargli i tuoi documenti che lui la diagnosi l’ha già fatta. E’ calmo nell’aspetto ma vulcanico nei suoi pensieri. Ti accorgi, infatti, che mentre gli parli e tenti di spiegargli cosa ti è successo, lui ti fa stendere sul lettino e in un batti baleno ti da la diagnosi.

E’ capitato a me, che da due anni avevo dei forti dolori alle gambe, che né la fisioterapia e altri ritrovati specifici avevano risolto. Disperata, perché il camminare per me è più che vitale, ho ascoltato il consiglio di un illuminato radiologo che mi ha indirizzato a lui. E Di Donato, entrato nel suo ruolo, riconoscibile da una specie di bandana verde stretta sulla testa, mi ordina: faremo un intervento non invasivo ma necessario. Così è stato, dopo alcuni giorni anch’io schizzavo felice tra le strade di Roma.

Non so quante lauree, quante specializzazioni, quanti riconoscimenti, quante pubblicazioni abbia già raccolto alla sua giovane età, ma so di certo che di lui ci si può fidare.

Il suo decisionismo ti da sicurezza, la sua umanità ti aiuta a superare i momenti difficili della vita.

Il mio personale messaggio è: affidate a lui, come faccio io, le persone che ne hanno bisogno.

 

CARLOTTA TAGLIARINI


 

RINGRAZIAMENTI DI TERESA LIVI

Soffrivo di lancinanti dolori alla schiena e sono stata operata di recente dal prof. Attilio Di Donato che, utilizzando questa rivoluzionaria tecnica microendoscopica, mi ha corretto l’instabilità e lo scivolamento della 4a e 5a vertebra lombare e della 1a sacrale. L’intervento è riuscito bene e, superato un breve decorso post-operatorio, sto rapidamente recuperando la normale funzionalità della mia colonna vertebrale. Avevo già sperimentato la valentia del professore e della sua équipe circa un anno fa quando, sempre con tecnica percutanea mini-invasiva, mi ha inserito un distanziatore tra due vertebre cervicali eliminando un fastidiosissimo dolore che, irradiandosi dal collo alle braccia, non mi consentiva di riposare. Ma in questa occasione devo ammettere che si è superato. Incredibile, con due buchetti nella schiena praticati in anestesia spinale e due giorni di degenza in clinica ho felicemente risolto il mio problema. Per questo, a chi soffre della mia stessa patologia, consiglio caldamente di affidarsi all’abilità delle sue mani. Tra l’altro, è una persona di grande sensibilità e notevole spessore, dal punto di vista umano. Lo ringrazio di cuore. Come ringrazio sentitamente il suo principale collaboratore, il dott. Marco Mazzuca, un giovane medico che sa innervare la sua cospicua competenza ortopedica con un’affabilità straordinaria.

TERESA