TERAPIA DEL DOLORE - RADIOFREQUENZA PULSATA

ADDIO AL MAL DI SCHIENA, ARRIVA LA RADIOFREQUENZA PULSATA

Addio mal di schiena, arriva la radiofrequenza pulsata Arriva anche a Roma la radiofrequenza pulsata, una nuovissima tecnica per contrastare il dolore cronico spinale. Vita sedentaria, sovrappeso, prolungate permanenze in auto, posture obbligate ed errate, fumo, alterazioni congenite, processi degenerativi osteo-artrosici o alterazioni della colonna vertebrale sono tra le principali cause di sindromi dolorose croniche. In alcuni casi il dolore si risolve in qualche settimana con la terapia farmacologica, ma in altri, si può generare una sindrome cronica che coinvolge le radici nervose del midollo spinale con segni di irritazione nervosa sia sensitivi (come ad esempio i formicolii) sia, motori (come la perdita di forza in alcuni movimenti). Tutto questo può essere dimenticato con la Radiofrequenza Pulsata Bipolare ovvero, una valida terapia basata sull'irradiazione dei tessuti nervosi con campi elettrici bipolari ad elevata frequenza, (come quelli delle onde radio). Si introduce un elettrocatetere attraverso un piccolo ago nello spazio epidurale e si arriva così alla radice infiammata con un breve trattamento di circa 4-6 minuti. Il paziente viene ricoverato in day hospital e, dopo l'intervento, resta in osservazione per qualche ora. In circa una settimana può tornare gradualmente ad una vita lavorativa normale. Il Professor Attilio Di Donato (chirurgo specialista in Anestesia,Rianimazione, Terapia Antalgica e Chirurgia Vertebrale) segue con grande successo questa nuova terapia.

Articolo a cura di M. Antonelli pubblicato il 05/05/2010 Ore 13:20